By | Ottobre 15, 2018
teatro-terapia-per-vincere-la-timidezza

Teatro Terapia Per Vincere la Timidezza – Ti ritieni un soggetto estremamente timido, incapace nel tenere a bada la tensione e soffri persino di scarsa autostima? Sai che nel tuo caso un corso di teatro potrebbe rappresentare la soluzione migliore? Infatti, moltissimi sono i benefici che si possono ottenere frequentando lezioni teatrali, e la possibilità di vincere la timidezza è davvero elevata! Scopriamone di più!

Frequentare un corso di teatro, dunque, vuol dire intraprendere un percorso di crescita personale. Seppure tu possa essere un soggetto estremamente estroverso e non aver alcun problema nel dialogare e nel rapportarti con le altre persone, iniziare un corso di teatro potrebbe essere la realizzazione del tuo sogno nel cassetto, e magari, permetterti di ampliare al meglio la tua professione.

Se, però, sei un soggetto abbastanza timido e non riesci a rapportarti con gli altri, abbassando sempre lo sguardo alla vista di qualcuno, allora, il corso di teatro potrebbe rappresentare una delle migliori soluzioni per superare la timidezza e le emozioni che non ti permettono di avere una vita sociale attiva. Infatti, a teatro tantissime sono le cose che si imparano e le possibilità di contrastare la timidezza, il solo fatto di studiare il carattere di un determinato personaggio, oppure il personificarsi in una situazione specifica, possono essere gli elementi ideali per riflettere sulla propria personalità e mostrarsi agli occhi degli altri senza provare imbarazzo, vergogna, timidezza e così via.

In sostanza, il teatro è la soluzione più utile per le presone che soffrono di timidezza, in quanto permette a chiunque di poter imparare a gestire al meglio le proprie emozioni, soprattutto quando si è sul palcoscenico e bisogna affrontare il pubblico, mostrandogli le proprie doti. Il teatro viene definito terapeutico, perché appunto consente agli allievi iscritti al corso, di potersi identificare nel personaggio che devono interpretare, mostrando il vero sé.

Dunque, il teatro possiamo definirlo come una vera e propria alternativa alla psicoterapia, perché si rivela un ambiente in cui l’arte e la fantasia si uniscono, permettendo di superare i problemi a livello psicologico. La gran parte dei soggetti che soffre di timidezza, infatti, si iscrive a un corso di teatro per liberarsi dall’ansia o dallo stress, e persino perché non si riesce a parlare con una voce stabile. Grazie allo studio della dizione è, quindi, possibile ritrovare la propria autostima e ricostruire un’immagine più appropriata di sé.

Dunque, proprio per superare emozioni negative o d’intralcio, i teatri organizzano dei corsi individuali, ideali per trovare la soluzione ai problemi personali e diventare dei soggetti più estroversi e senza mille paure. In buona sostanza, la teatro terapia consente a tutti i soggetti che soffrono di timidezza o fobia sociale, di poter sperimentare nuove reazioni comportamentali e cognitive.

Trattandosi di un disturbo psicologico vero e proprio, la fobia sociale può essere trattata con la teatro terapia, perché si rivela essere una delle migliori soluzioni per affrontare e superare blocchi a livello emotivo e, naturalmente, per vincere la timidezza e qualsiasi altra difficoltà relazionale. I soggetti che soffrono di eccessiva timidezza, inoltre, potrebbero provare grandissimo disagio anche nel settore lavorativo, in quanto un soggetto timido potrebbe costantemente temere di essere messo al centro dell’attenzione. Un corso di teatro può risultare molto utile anche in questo caso specifico, perché solo attraverso la teatro terapia, il soggetto può superare moltissime paure, come quella di parlare in pubblico.

Al giorno d’oggi, dunque, moltissimi sono i precorsi di teatro terapia che vengono organizzati dai vari teatri. Ognuno di questi corsi ha l’obiettivo primario di permettere ai soggetti che soffrono di timidezza e altri problemi a livello relazionale, di poter crescere personalmente e anche professionalmente. Grazie all’arte teatrale tutti hanno la possibilità di poter sviluppare determinate competenze, come una efficace comunicazione, la capacità di lavorare in gruppo, di gestire al meglio le emozioni e così via.

Per di più, grazie al palcoscenico, ogni soggetto che soffre di timidezza può sperimentare nuove reazioni cognitive e comportamentali, valutando attentamente un altro sé nelle situazioni in cui si prova più paura o disagio. Con la teatro terapia, dunque, è possibile migliorare la propria comunicazione su ogni livello, affrontando al meglio persino blocchi emotivi, rivelandosi la scelta ideale per chi ha problemi di timidezza, disagio nell’esprimere i propri pensieri, nel parlare in pubblico e chi non riesce a relazionarsi con gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *