By | maggio 30, 2018
mobili da giardino economici

Con l’arrivo della stagione estiva tutti abbiamo una gran voglia di scappare nel nostro giardino e goderci il sole nei momenti di relax, però la scelta dei mobili da giardino è un argomento abbastanza delicato, in quanto nessuno da molta importanza all’arredo esterno infatti molto spesso tutti noi compriamo la cosa che ci sembra più economica e che alla fine non dura per niente.

 

Che mobile non deve mai mancare nel giardino?

 

Nel giardino i mobili che non devono mai mancare sono essenzialmente delle sedie o poltroncine comode, dei tavolini oppure delle sdraio ma questi arredi sono quelli base poi vi si possono aggiungere vetrinette, barbecue e tanti altri pezzi.

Sul mercato si trovano tanti modelli di arredi, però molto spesso cadiamo tutti sul prezzo cerchiamo sempre di prendere quello meno costoso che comunque ha una qualità scadente.

Quindi cosa bisogna fare per trovare un modello eccellente per il nostro giardino?

Bisogna trovare un modello che abbia un buon rapporto qualità prezzo, ma anche che rispecchi lo stile che abbiamo scelto, quindi si deve trovare un compromesso tra: qualità, funzionalità, comodità ad un buon prezzo.

 

In che materiali possiamo trovare questi mobili da giardino?

 

Questi complementi d’arredo per il giardino si trovano molto spesso in plastica, legno oppure alluminio.

La scelta di questi mobili ovviamente non è solo una scelta di gusto personale, perché ci sono enormi differenze di prezzo per via del materiale, ogni tipo di materiale ha dei pro e dei contro ovviamente quindi la scelta è molto complicata.

Panoramica dei pro e dei contro dei diversi tipi di materiali:

I mobili in legno: Questi tipi di mobili sono molto apprezzati per il loro design, ma se bisogna lasciarli all’aperto c’è qualche problemino dopo un pò di anni questi hanno dei pro che sono: piacevoli alla vista, il materiale è molto comodo e infine rispettano l’ambiente, quindi non inquinano. I contro invece sono ovviamente il costo che è abbastanza elevato, hanno bisogno di una cura regolare e c’è pericolo che il legno si scheggi, anche per il contatto con gli altri mobili, ovviamente dopo qualche hanno anche curandoli sempre il legno perde colore ed appaiono dei graffietti. La manutenzione di questi mobili è anche costosa e faticosa infatti bisogna lavarli sempre e dopo averli fatti asciugare bisogna passare degli smalti protettivi.

Mobili in plastica: questi sono i mobili scelti da molte persone sono molto economici per arredare il giardino, con il passare degli anni, grazie al moderno design si ottengono dei mobili in questo materiali belli da vedere, anch’essi hanno dei vantaggi, sono low cost, facilissimi e veloci da pulire e resistono anche alle tempeste. Allo stesso tempo hanno numerosi svantaggi infatti danno al giardino un’immagine non molto bella, sotto il sole la plastica tende a diventare molto più morbida e ad alte temperature il materiale diventa appiccicoso.

I mobili in metallo: questi sono ben voluti per la loro resistenza e i pro di essi sono: l’elevata resistenza e l’elevata stabilità i contro invece sono: il prezzo e la manutenzione che non deve essere trascurata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *